News

Amianto, l’Ona inizia la settimana dei sit in. Chiesto l’intervento del ministro Di Maio

SIRACUSA – Primo giorno di manifestazione con il primo sit organizzato dall’Osservatorio Nazionale. Come infatti previsto dal programma dell’Ona, si continuerà a manifestare tutti i giorni fino a venerdi 26 ottobre, per chiedere al  Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Luigi Di Maio, un intervento affinché ponga in essere tutte le iniziative necessarie finalizzate all’emissione di un atto di indirizzo ministeriale per il riconoscimento dei benefici contributivi per esposizione all’amianto per i lavoratori del Petrolchimico di Priolo – Gela – Milazzo e dei siti a rischio della Regione Sicilia, eliminando così quell’ingiusta e pesante discriminazione di cui sono vittime.

Sostengono l’iniziativa, Ezio Bonanni, Presidente ONA – Osservatorio Nazionale Amianto,  Pippo Gianni, sindaco di Priolo Gargallo ed i lavoratori Si.Te.Co. – IMSIS protagonisti della recente vittoria dell’ONA in aula di Tribunale, che ha permesso il riconoscimento dei diritti di ben 10 lavoratori.
(Foto: sit in Ona 22 ottobre)


In alto