PUBBLICITÀ ELETTORALE
News

Ars approva rendiconto generale e assestamento bilancio: 21,5 milioni ad ex province, 500 mila euro a comuni in dissesto

SIRACUSA – L’Assemblea regionale siciliana ha approvato i disegni di legge sul Rendiconto generale e sull’Assestamento di bilancio.

In particolare, è stata abolita dal 2019 l’addizionale Irpef, destinata alla Regione Siciliana, 500 mila euro vengono destinati ai precari dei Comuni in dissesto per il 2016, tra cui il Comune di Augusta. Un milione e cento mila euro vengono assicurati ai Comuni che hanno trasformato i contratti dei precari, tra cui Francofonte. 21 milioni e mezzo per le ex Province, rispetto ai 23 milioni che erano stati stanziati dalla commissione Bilancio.

Quest’ultimo aspetto ha indispettito Vincenzo Vinciullo, che da presidente della commissione Bilancio e Programmazione aveva nei giorni scorsi annunciato lo stanziamento di 23 milioni. Vinciullo comunque sottolinea: “Il dato importante, che bisogna mettere in luce, è che l’Addizionale Irpef viene cancellata completamente dal 1 gennaio 2019, così come avverrà per l’Irap dal 1 gennaio 2018”.


PUBBLICITÀ ELETTORALE
In alto