Politica

Ars, il deputato regionale siracusano Cafeo eletto presidente dell’Intergruppo federalista europeo

SIRACUSA – Si è costituito all’Ars l’Intergruppo federalista europeo: ne fanno parte deputati di diversi gruppi parlamentari, Giovanni Cafeo (Pd) è stato eletto all’unanimità presidente.

“Sono onorato di presiedere l’Intergruppo federalista europeo – dice Cafeo – già nel corso della prima seduta abbiamo avuto modo di pianificare una serie di iniziative, lavoreremo anche in collaborazione con il Parlamento europeo, il Parlamento nazionale ed i Consigli regionali per affermare un ruolo sempre più centrale della Sicilia in Europa”.

All’Intergruppo hanno aderito 19 parlamentari: Giuseppe Arancio, Alessandro Aricò, Anthony Emanuele Barbagallo, Giovanni Bulla, Giovanni Cafeo, Marianna Caronia, Antonio Catalfamo, Michele Catanzaro, Giuseppe Compagnone, Claudio Fava, Gaetano Galvagno, Luigi Genovese, Luisa Lantieri, Giuseppe Lupo, Stefano Pellegrino, Orazio Ragusa, Luca Sammartino, Riccardo Savona, Giuseppe Zitelli.

Nel corso della prima riunione, che si è tenuta ieri all’Ars, sono stati eletti i due vicepresidenti, Luigi Genovese (Forza Italia), Giuseppe Zitelli (Diventerà bellissima) ed il tesoriere Giuseppe Arancio (Pd). Un ruolo particolare all’interno dell’Intergruppo sarà affidato ai presidenti delle commissioni Antimafia (Fava), Bilancio (Savona), Attività produttive (Ragusa), Cultura, Formazione e Lavoro (Sammartino), Esame delle attività dell’Unione europea (Compagnone) e Affari istituzionali (Pellegrino).


In alto