Politica

Autostrada Siracusa-Gela, Cafeo cauto “bacchetta” Cannata. Ottimista sulla Ragusa-Catania: “Modifiche progetto accolte dal Mit”

SIRACUSA – “Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto le modifiche al progetto della Ragusa-Catania”. A darne notizia è Giovanni Cafeo, deputato regionale del Pd e segretario della commissione Attività produttive all’Ars.

“Le modifiche del progetto in Project financing – riferisce – presentate dalla componente privata che realizzerà i lavori sono state dunque accolte dal Mit e l’opera potrà così finalmente partire ed essere completata”.

Il parlamentare regionale di opposizione non è invece altrettanto ottimista sulla Siracusa-Gela, oggetto di un recente annuncio della collega all’Ars di Forza Italia, Rossana Cannata. “Sulla situazione dell’autostrada Siracusa-Gela – afferma Cafeo – una delle incompiute simbolo sella Sicilia, pur auspicando che l’ottimismo espresso in queste ore dalla collega on. Cannata trovi finalmente sostegno nei fatti, non posso che considerare tali affermazioni quanto meno premature”.

“Dopo aver incontrato l’assessore Falcone – spiega – ho appreso infatti che non soltanto il contratto tra Società Condotte Spa e Cosedil Spa è subordinato all’approvazione del Tribunale Fallimentare ma che il Cas, nelle more di consentire finalmente la realizzazione dell’opera, prima di dare corso al nuovo contratto, pretende che vengano rese garanzie certe sia sulle tempistiche per ultimare l’opera sia per il saldo dei debiti contratti verso le imprese”.

“Considerata la delicatezza del tema e la necessità che numerose condizioni preliminari vengano soddisfatte prima di arrivare ad un completa soluzione della vicenda – conclude Cafeo – sarebbe meglio aspettare prima di rilasciare dichiarazioni trionfali, non supportate purtroppo dai fatti”.

Questo l’annuncio di ieri, affidato alla sua pagina social, della deputata regionale di maggioranza Rossana Cannata: “Buone notizie per l’autostrada Siracusa-Gela: l’11 giugno è stata sottoscritta una scrittura privata tra la Società italiana per Condotte d’Acqua Spa e la Cosedil Spa in cui, previa autorizzazione del tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare, Cosedil procederà alla realizzazione del lotto unico funzionale 6+7 e 8 ‘Ispica Viadotti Scardina e Salvia – Modica, II° tronco dell’autostrada Siracusa-Gela km 19+498,5’. Tale accordo prevede che, una volta autorizzato dal Tribunale, la Società Condotte Spa receda dall’appalto e dall’ATI e che, conseguentemente, Cosedil SpA accetti il recesso della controparte assumendosi onere e responsabilità della prosecuzione dell’opera”.

A seguire, la parlamentare regionale di Forza Italia commentava: “Ringrazio l’assessore Marco Falcone, col quale in questi giorni mi sono sentita costantemente per cercare una soluzione positiva sulla vicenda legata all’autostrada Siracusa-Gela. Il nostro impegno per il territorio continua, e monitoreremo affinché tutto si svolga nel più breve tempo possibile, al fine di poter procedere presto al riavvio dei cantieri per il completamento di questa importante opera del nostro territorio”.


Nessuna immagine trovata

In alto