Hobby & Hi-Tech

Axelero, la crescita dell’industria 4.0

La Sicilia sta entrando ufficialmente nel mondo della digital transformation e dell’industria 4.0, dalle autorità statali ai piccoli imprenditori, dalle grandi industrie fino alle piccole e medie imprese legate ai servizi. Tutti gli ambiti di produzione e distribuzione dell’isola sono coinvolti in quella che, stando alle recensioni ed alle opinioni degli esperti di settore, è stata definita la quarta rivoluzione industriale. Si tratta di un’occasione unica per la Sicilia, un importante momento storico che permetterà di migliorare notevolmente le performance dei sistemi di produzione, integrando l’ausilio di nuove tecnologie.

Un cambiamento che va gestito nel miglior modo possibile. Secondo l’opinione dell’internet company axelero, grazie all’introduzione della digital innovation sarà possibile aumentare la produttività e la qualità delle operazioni aziendali. Si tratta della soluzione ideale per mettere in mostra le eccellenze che ci invidiano in tutto il mondo, accorciando le distanze del gap fisiologico legato al territorio e a tutto il meridione italiano.

Anche lo Stato italiano, in collaborazione con la Regione, ha promosso incentivi dedicati all’innovazione tecnologia e la crescita del comparto industriale. Per questo in Sicilia sono state impiegate notevoli risorse ed energie che dovrebbero colmare il divario con le altre economie globali.

L’obiettivo è quello di promuovere l’ammodernamento di tutto il comparto di produzione, attraverso il miglioramento delle infrastrutture strategiche. Per axelero si tratta di avviare tutte quelle operazioni base da cui partire per mettere in atto un perfetto utilizzo di tutti gli strumenti dell’industria 4.0, ad esempio la garanzia di accesso alle connessioni a banda larga ed ultralarga. Un’operazione integrata anche dalla presenza di agevolazioni fiscali utili per l’ausilio di macchinari e software di ultima generazione.

axelero opinioniTra gli strumenti oggetto di recensione, e maggiormente utilizzati all’interno del terreno industriale, grande interesse suscitano i software per la gestione come mysuite, la piattaforma CRM di axelero, un software che rivoluziona il concetto di contatto con la clientela, migliorando la visibilità sul web, la vendita e la comunicazione digitale, oltre alla gestione del marketing. Non solo software, perché il web è ricco di risorse che aiutano a migliorare la propria presenza online, ma anche guide e suggerimenti come quelli che mette a disposizione la digital company milanese, di cui vediamo un esempio nel portale dedicato da axelero ai professionisti dell’estetica.

Intorno a noi prendono vita nuovi processi di trasformazione e mutamento delle aziende, reti, terminali, strumenti ed impianti di produzione costantemente collegati con le persone. Stiamo parlando dell’Internet of Things, meglio noto come IoT, e delle innumerevoli applicazioni che sta avendo nei diversi campi della nostra società, dalla formazione del personale fino all’amministrazione dei diversi protocolli di operazione.

Questo percorso, arrivato finalmente anche in Sicilia, è una realtà indispensabile per collocare il settore manifatturiero locale ai più alti livelli internazionali, competendo sia con le economie emergenti sia con le potenze industriali già affermate. Opinioni e recensioni collocano questa rivoluzione non solo nell’industria classica, ma anche in agricoltura e nell’artigianato, nella farmaceutica e nella logistica.

Anche il rilancio dell’economia siracusana passa dalla digital transformation e dall’ingresso nell’industria 4.0. Il messaggio è ben chiaro, ed oltre alle recensioni di axelero, risultano fondamentali le opinioni degli esperti del settore: chiunque seguirà i dettami della digital innovation e del progresso tecnologico potrà integrarsi al meglio nel nuovo mercato del lavoro.

Un’occasione imperdibile per la Sicilia e per la provincia di Siracusa, il momento giusto per innovare i mercati e sfruttare le potenzialità dell’industria 4.0, creando un network digitale tra le varie filiere di tutto il territorio regionale, lasciando che la digital innovation ponga le basi per un futuro fatto di sviluppo e crescita.


In alto