Cronaca

Canicattini Bagni, licenza sospesa a un’agenzia di scommesse per giocate di minori

CANICATTINI BAGNI – La Questura di Siracusa ha sospeso la licenza per 20 giorni ad un’agenzia di scommesse di Canicattini Bagni a cui è stato contestato di aver consentito a dei minorenni di effettuare delle giocate su alcuni eventi sportivi.

Nello specifico, il Questore di Siracusa, una volta accertato che nell’esercizio pubblico di raccolta di scommesse sarebbe stato consentito a tre minori di effettuare delle giocate su alcuni eventi sportivi, ha emesso il suddetto provvedimento di sospensione, come previsto dalla legge in materia.

Il provvedimento amministrativo di sospensione dell’attività, a firma del Questore della Provincia, è stato preparato, in seguito alla fase istruttoria, dall’Ufficio di Polizia amministrativa e sociale della Questura aretusea e notificato al titolare dell’agenzia di scommesse tramite la forza di polizia territoriale.

(foto generica)


In alto