Cronaca

Carlentini, gli trovano in casa armi, munizioni e droga, arrestato 29enne

CARLENTINI – Nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri della Stazione di Carlentini hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il 29enne carlentinese Simone Cammarata per detenzione abusiva di armi e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di una perquisizione presso il domicilio del giovane, i militari dell’Arma hanno rinvenuto, occultate all’interno del mobilio dell’appartamento, un revolver di fabbricazione artigianale privo di marchio di fabbrica e numero di matricola identificativo; munizioni di vario calibro; sei coltelli di genere vietato; tre pistole a salve, prive del tappo rosso.

Inoltre, 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, nonché materiale idoneo per la pesatura e confezionamento dello stupefacente.

Sulla base di quanto emerso, l’uomo è stato tratto in arresto è ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di residenza, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, così come disposto dalla competente Autorità giudiziaria.

Le armi rinvenute e sequestrate saranno sottoposte agli opportuni esami tecnico-balistici, che ne potrebbero stabilire l’eventuale utilizzo in pregresse azioni criminose.


In alto