Salute & Benessere

Clinica Villa Mafalda Roma, i trattamenti hi-tech per il diabete

I grandi passi avanti fatti dalla Regione Siciliana nell’offerta medica dedicata ai cittadini affetti da diabete sono sempre più evidenti, grazie anche all’uso efficace di tecnologie avanzate nel trattamento della patologia. La decisione di fornire ai pazienti un piccolo sensore da impiantare al di sotto della cute, capace di monitorare i livelli di glucosio e di segnalare all’utente la presenza di valori allarmanti, indica come fondamentale l’opinione e la volontà di impiegare in maniera importante le innovazioni che elettronica e ingegneria mettono a disposizione della medicina.

In diverse branche della scienza medica, e specialmente nella diabetologia, le soluzioni tecnologiche vengono viste come un elemento determinante che mette al centro della terapia le primarie esigenze del paziente. È da questo importante fattore che bisogna partire, secondo Villa Mafalda in Roma, per sviluppare al meglio tutte le potenzialità dell’evoluzione tecnologica in campo medico. Villa Mafalda infatti, realtà d’eccellenza e centro polifunzionale situato nel cuore della capitale, vede con positività questo trend, esponendo nella propria offerta soluzioni tecnologiche che diventano elemento chiave anche nella cura delle terapie più avanzate.

Diagnosi e trattamenti: le recensioni di Villa Mafalda Roma

Nel campo del trattamento del diabete sono molti gli aspetti che incontrano e coinvolgono le recensioni e le opinioni di esperti e aziende informatiche che hanno realizzato importanti innovazioni in campo sia biomedico che robotico. Di qualsiasi patologia si tratti, evidenziano le pratiche della Clinica Villa Mafalda, la diagnostica e il monitoraggio fedele dei valori chimici e dello stato del corpo del paziente sono un elemento imprescindibile per la buona riuscita di una terapia e di un trattamento efficace.

Non stupisce dunque che diverse soluzioni tecniche dal mondo dell’hi-tech siano indirizzate proprio in questa direzione. Le recensioni dei professionisti del settore parlano infatti dello sviluppo di dispositivi compatti e portatili dotati di microscopici computer in grado di analizzare i valori di piccoli campioni di sangue, prelevabili dal dito tramite l’ausilio di strisce fornite gratuitamente dai produttori di device.

Estremamente utile in questo senso, anche secondo le recensioni di Villa Mafalda, è la consapevolezza del paziente nella gestione della malattia giorno dopo giorno. Nuovi strumenti, portatili e facili da utilizzare e integrare nella terapia di tutti i giorni, come le siringhe da insulina capaci di memorizzare lo storico delle iniezioni e comunicarlo con tecnologia cloud al proprio computer e smartphone possono aiutare a responsabilizzare il paziente nella terapia del suo diabete.

Clinica Villa Mafalda opinioni sull’utilizzo di nuove tecnologie

Attualmente in Sicilia sono oltre 100.000 le persone affette da diabete Mellito ma, inconsapevoli di essere portatori della patologia, sono giornalmente esposte al grave pericolo delle complicanze.

Il vantaggio delle innovazioni tecnologiche consiste quindi nella capacità di coinvolgere diverse discipline per la creazione di soluzioni a portata di tutti. Un esempio a tal proposito è l’unione di diabetologia, informatica e oculistica, con quest’ultimo settore sempre molto attivo, per quanto riguarda le tecnologie avanzate, nello sviluppo di lenti a contatto intelligenti. Questi dispositivi smart sono in grado di analizzare, una volta indossati come normali lenti a contatto, i valori di glucosio nelle lacrime e comunicare i dati ad un software installato sul cellulare o sul pc. Si tratta di un’evoluzione tecnologia relativa alla microinvasività degli strumenti e soprattutto dell’interdisciplinarità delle competenze, elementi fondamentali della medicina moderna.

Lo si evince dall’operato dei chirurghi del reparto di oculistica AktiVision di Villa Mafalda in Roma, spesso in sinergia con i diabetologi, per offrire trattamenti in grado di limitare le conseguenze che la malattia ha sull’occhio del paziente, come nel caso della retinopatia diabetica.

Visitando il sito AktiVision.it del dipartimento oculistica della Clinica Villa Mafalda, si ha la conferma come la comunità scientifica si trovi a vivere un momento estremamente importante per la crescita e l’evoluzione hi-tech della medicina, specialmente per quanto riguarda l’area oculare e il trattamento di patologie croniche. Infatti la tecnologia diventa parte integrante del quotidiano, e le soluzioni per il paziente passano obbligatoriamente attraverso l’evoluzione della medicina verso nuove tecniche, fatte di diagnosi in tempo reale ed interventi poco invasivi e della massima efficacia.

Si va quindi dalla semplice iniezione quotidiana di insulina, al monitoraggio sempre meno invasivo, fino alla costruzione di veri e propri sostituti robotici per il corpo umano. A tal proposito la Casa di cura Villa Mafalda ritiene importante mantenere sotto controllo gli aggiornamenti e l’evoluzione della biomedica e dei suoi sviluppi, accodandosi alle opinioni dei diabetologi e della comunità scientifica che parlano di una gamma di soluzioni che renderanno in futuro sempre più facile per i pazienti convivere con la condizione.

Un futuro non lontano, dunque, verso cui la Sicilia, tra i territori italiani con maggior diffusione di diabete, si volge per offrire ai suoi cittadini servizi medici sempre più efficaci e maggiore attenzione alle cura del paziente.


Nessuna immagine trovata

In alto