News

Floridia, al via il progetto “Scuola all’aria aperta” dell’Istituto comprensivo “S. Quasimodo”

FLORIDIA – Prende forma per il IV Istituto comprensivoSalvatore Quasimodo” di Floridia il progetto “Scuola all’aria aperta”, finanziato con fondi Miur, della legge 440 dedicati alla misura “Utilizzo spazi territoriali”. L’ Istituto con il suo settimo posto, ottenuto nella graduatoria nazionale tra le 200 scuole che avevano presentato la candidatura, ha beneficiato di un finanziamento di 70.000 euro da destinare alla realizzazione di attività sportive, da sviluppare per l’intero anno scolastico in orario pomeridiano. Dal 6 Novembre 2017, data in cui a Roma si è tenuto l’incontro di coordinamento al quale il dirigente Salvo Cantone ha partecipato personalmente, si è provveduto alla riqualificazione della palestra, del cortile esterno e soprattutto dell’ area verde esterna alla stessa scuola di proprietà del Comune, nella quale si stanno ultimando i lavori per la predisposizione di un “Percorso vita”.

“Dopo l’approvazione dei progetti Biblioteche Scolastiche Innovative – dichiara il dirigente scolastico Cantone – siamo orgogliosi di aver ottenuto anche questo prestigioso riconoscimento dal Ministero dell’ Istruzione e soprattutto di aver raggiunto, in concerto con il Comune di Floridia, il completamento dei lavori entro l’estate. Attendiamo la fine del mese – continua – per la consegna degli attrezzi che occorrono ad ultimare il “Percorso Vita” (che contiamo di inaugurare prima dell’inizio dell’anno scolastico), ossia strumenti che saranno impiantati all’interno della riqualificata pineta adiacente il IV Istituto Comprensivo “Salvatore Quasimodo”, e che serviranno per realizzare la pratica sportiva. Ritengo – aggiunge Cantone – che sia fondamentale proporre un nuovo modo di aprire la scuola al territorio, contribuendo alla crescita sana ed equilibrata dei nostri ragazzi che vengono coinvolti in percorsi sportivi. L’ area da noi valorizzata, ovviamente, – garantisce il Prof. Salvo Cantone – verrà messa a disposizione, non solo della scuola, ma anche di tutti i cittadini e ci auspichiamo che se ne abbia cura. Esprimo gratitudine nei confronti dell’ Amministrazione Comunale diretta dal sindaco Giovanni Limoli  con il quale era già stato stipulato un accordo di rete all’origine del progetto, per aver dato disponibilità all’utilizzo dell’area e per aver provveduto, oltre alla ripulita del sito, a predisporre un impianto idrico indispensabile per il mantenimento del verde”.

corso di formazione ragazzi sprar

Il Dirigente preme anche a sottolineare che una piccola parte dei fondi Miur è stata utilizzata per l’acquisto di un defibrillatore, obbligatorio soprattutto nei luoghi dove si svolge pratica sportiva, e ha permesso a 47 alunni di svolgere attività fisiche e sportive nel periodo estivo. Soddisfatto anche il sindaco Limoli, ben lieto di promuovere e supportare percorsi educativi e interdisciplinare, includenti l’educazione motoria, fisica e sportiva, finalizzati anche a contrastare fenomeni di intolleranza, razzismo, violenza, bullismo e che contribuiscono, invece, all’integrazione e all’inclusione sociale. E in tale ottica si inserisce il Corso di Formazione Professionalizzante, attualmente in corso presso l’ Istituto Quasimodo, organizzato dallo Sprar di Floridia, gestito dalla cooperativa Badìa Grande di Trapani. “ Da subito- afferma il primo cittadino di Floridia – abbiamo dichiarato la nostra volontà di promuovere e sostenere progetti efficaci volti all’integrazione dei cittadini stranieri e all’inclusione sociale. Ringrazio il Prof. Salvo Cantone per la disponibilità di un’aula dove, per due mesi circa, docenti di un ente di formazione della scuola e docenti all’interno dello Sprar, terranno delle lezioni dirette a educare i ragazzi a una sana e pacifica integrazione e orientarli in percorsi formativi e informativi anche in ambito lavorativo”.


In alto