PUBBLICITÀ ELETTORALE
Cronaca

Floridia, due sorvegliati speciali trovati uno dall’ex convivente e l’altro all’ippodromo: finiscono in carcere

FLORIDIA – Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Tenenza di Floridia, a seguito di due distinti controlli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 46enne floridiano Sergio Valenti e il 37enne napoletano Strato De Bernardo per aver “violato gli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza”.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un’intensificazione provinciale dei controlli sui soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e sorvegliati speciali con obbligo di soggiorno nel territorio siracusano, hanno trovato i due a notevole distanza dal luogo ove avrebbero dovuto permanere.

Nello specifico, il Valenti è stato trovato a Canicattini Bagni, presso l’abitazione dell’ex convivente, mentre il De Bernardo a Siracusa, all’Ippodromo del Mediterraneo, entrambi ad oltre dieci chilometri dal luogo di residenza.

I due uomini, condotti in caserma per le incombenze di rito, sono stati dichiarati in stato di arresto per aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale e successivamente, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati portati presso il carcere “Cavadonna”.

(foto di repertorio)


PUBBLICITÀ ELETTORALE
In alto