Politica

Floridia, Gennuso: “Limoli non mandare la maggioranza in frantumi”

FLORIDIA – Si inasprisce la polemica politica all’interno della maggioranza guidata dal sindaco Gianni Limoli. Il deputato all’Ars, del Gruppo Pid – Grande Sud, Pippo Gennuso, interviene sul dibattito politico in corso a Floridia.

“Voglio dire al sindaco Gianni Limoli – afferma il deputato regionale – che mandare in frantumi la coalizione che ha vinto le elezioni al ballottaggio soltanto per un braccio di ferro con i due consiglieri che fanno capo al nostro gruppo, è un suicidio politico. Sarebbe come tradire la volontà di quanti hanno votato al secondo turno per Limoli sindaco. La politica non si fa con le ripicche e con le vendette. La nostra proposta resta ferma su Fabiana Gallo alla presidenza del consiglio comunale, nulla di personale con il signor Beltrami, ma non si può sbilanciare l’amministrazione soltanto da una parte. Se non fosse possibile convergere su Fabiana Gallo, Limoli faccia il nome di un consigliere che fa parte del suo gruppo personale (il riferimento è a Tiziana Bordonaro o Marco Cianci, ndr) e noi saremo pronti a votare il presidente del consiglio comunale che ci indica”.


In alto