Elezioni amministrative 2017

Floridia, Gianni Limoli è il nuovo sindaco

FLORIDIA – Oltre diecimila (10.379) cittadini floridiani al voto nella torrida domenica del ballottaggio, che, con una netta maggioranza, hanno deciso di chiudere con l’amministrazione dell’uscente Orazio Scalorino, sostenuto dal Pd e liste civiche, e concedere fiducia a Gianni Limoli, sostenuto da liste civiche, il quale dopo il sostanziale pareggio del primo turno ha scelto la strategia vincente degli apparentamenti.

Infatti grazie all’apporto elettorale di Salvo Burgio, giunto terzo l’11 giugno con ben duemila voti, Limoli ha potuto affrontare questo secondo turno avendo il favore dei pronostici. E il consenso, ampio, tra i votanti, che in 6.017 (59,04 per cento) gli hanno consegnato le chiavi della città. Limoli ha commentato a caldo: “Certamente l’apporto della componente di un altro candidato a sindaco ha dato un risultato positivo, anche perché particolarmente motivata. Il paese ci ha premiato“. Scalorino si è fermato a 4.174 voti.

Grande attesa per l’imminente proclamazione e il giuramento della squadra di governo che Limoli ha designato e che vede: Salvo Burgio vicesindaco con deleghe all’urbanistica, lavori pubblici, finanze, ambiente e territorio; Cinzia Failla assessore ai servizi sociali, protezione civile, scuole, rapporti con le realtà associative che operano nel territorio per la promozione delle politiche del welfare; Massimo Failla assessore alle attività produttive, politiche agricole, verde pubblico, servizi cimiteriali; Marco Carianni assessore allo sport, turismo e spettacolo, politiche giovanili, cultura.


In alto