Politica

Floridia, il movimento Giovine Alleanza non parteciperà alle consultazioni del Sindaco per la nuova maggioranza

FLORIDIA – Le dimissioni dell’assessore allo Sport e Spettacolo Marco Carianni ha suscitato parecchie reazione una di queste è quella del movimento Giovine Alleanza. Federico Di Benedetto, coordinatore del movimento ha rilasciato una dichiarazione relativa alla posizione del movimento e del suo capogruppo in aula – il consigliere Marco Carianni – all’interno del consiglio comunale: «Abbiamo appreso da alcuni organi di stampa che –  il Sindaco sta conducendo le consultazioni con i gruppi politici per determinare la nuova maggioranza. La posizione del nostro movimento è chiara ed inequivocabile: non parteciperemo a tali consultazioni in quanto non vi è affinità con alcuni di questi gruppi che si accingono a comporre la nuova giunta. Saremo comunque sempre pronti ad indicare soluzioni concrete ai problemi che affliggono la nostra città. Auspichiamo che prevalga il buonsenso e si riesca a realizzare un programma che presupponga soluzioni valide e concrete per i problemi dei floridiani. Ci auguriamo che in consiglio comunale, anche dopo la determinazione della nuova maggioranza, ci siano sempre le condizioni tali affinché prevalga il dialogo costruttivo».

Uno dei membri del direttivo di Giovine Alleanza, Vanessa Triolo – responsabile della commissione cultura del movimento -, ha dichiarato quanto segue: «Nonostante le dimissioni giustificate, motivate e chiare del consigliere Carianni dalla sua carica di Assessore, riteniamo doveroso continuare la nostra azione politica e amministrativa a favore della collettività, di tutti quei cittadini che hanno una concezione nobile della politica e che intendono essa l’unico strumento idoneo a superare la grave crisi che giornalmente affrontiamo. Abbiamo appena concluso una riunione nella quale si è discusso di alcune proposte che presto presenteremo alla città ed in consiglio comunale».


In alto