Cultura

Floridia, il quartetto d’archi Ars Hyblaea in concerto al Centro artistico culturale “G. Ierna”

FLORIDIA – Al Centro Artistico Culturale “G.Ierna” di Floridia il quartetto d’archiArs Hyblaea” , formato da musicisti siciliani, ha tenuto un concerto. I violinisti Salvatore Lorefice e Fabrizio Scaparra, il violista Matteo Blundo e il violoncellista Daniele Lorefice hanno dimostrato grandi abilità tecniche ed espressive unendo le loro esperienze musicali al fine di diffondere il vasto repertorio che abbraccia diversi secoli dal 1700 al 1946. Autori come Bach, Mozart, Albinoni, Gardel, Mascagni, Monti, Morricone, Piovani, hanno entusiasmato con le loro ispirate melodie il pubblico presente in sala.

I musicisti, formatisi alla scuola di esperti Maestri, hanno un prestigioso curriculum essendosi esibiti sotto la direzione di notevoli direttori d’orchestra tra cui Riccardo Muti nei più noti teatri, compresa la Scala di Milano. I componenti del quartetto “Ars Hyblaea”, molto richiesti nelle stagioni concertistiche, si sono laureati con il massimo dei voti presso l’Istituto Superiore di Studi musicali “ V.Bellini” di Catania e attualmente insegnano nelle Scuole ad indirizzo musicale.

La delicata armonia degli archi ha coinvolto il pubblico soprattutto nell’esecuzione dell’intermezzo da Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni e nei pezzi di Morricone e Piovani. Ancora una volta il Centro Ierna si è distinto nell’obiettivo principale di valorizzare e promuovere giovani talenti a dimostrazione che una larga fascia della gioventù d’oggi è impegnata culturalmente a risvegliare la sensibilità della comunità attraverso la musica che incide sempre con i suoi messaggi di armonia, unità e libertà creativa.


In alto