Politica

Floridia, la giunta approva la modifica ai regolamenti per la refezione scolastica e al trasporto studenti pendolari. Critico il consigliere Vassallo

FLORIDIA – La Giunta Municipale  di Floridia presieduta dal sindaco Gianni Limoli ha approvato la modifica al regolamento del trasporto pubblico pendolari portando da 15 euro a 20 euro la quota di compartecipazione e del 10% del parte variabile legata all’ISEE.

Sulla vicenda è intervenuto il capogruppo del Partito Democratico Gaetano Vassallo che dichiara: “Finalmente l’amministrazione comunale di Floridia delibera i primi provvedimenti propedeutici al Bilancio di previsione 2017-2019. Ci viene proposto l’aumento della compartecipazione al costo del trasporto scolastico del 33% della quota fissa (da 15 a 20 euro) e del 10% della parte variabile legata all’ISEE .  La Giunta propone anche una modifica del regolamento sulla compartecipazione al costo della refezione scolastica che gli possa consentire di aumentarne la percentuale. “Noi non metteremo le mani nelle tasche dei cittadini” dichiaravano in campagna elettorale. L’assessore al bilancio da un lato – aggiunge Vassallo -, rivendica con forza il suo impegno per il rimborso delle maggiori somme per il trasporto scolastico sostenute dalle famiglie lo scorso anno, dall’altro propone significativi aumenti per il 2018…ma sono sicuro che la responsabilità sarà di qualcun altro. Consoliamoci con una bella passeggiata serale in piazzale Nassiriya che con “appena” 52.000 euro spesi senza alcuna delibera, l’amministrazione ha illuminato”.


In alto