Cultura

Floridia, presentato al Centro artistico culturale “G. Ierna” il libro “Alla ricerca del tempo… per vivere”

FLORIDIA – Il Centro Artistico Culturale Giuseppe Ierna di Floridia ha ospitato per la seconda volta l’Ingegnere Giancarlo Bellina. Direttore generale dell’ISAB dal 2010 al 2014, è attualmente Direttore di ERG. Impegnato in progetti di solidarietà, è stato Governatore della Divisione Sicilia Sud-Est del Kiwanis international. Da qualche tempo Giancarlo Bellina si è fatto apprezzare anche in qualità di scrittore. L’Autore ha pubblicato il suo primo libri nel 2013 “L’albero del Milicuccu”, presentato sempre al Centro Ierna di Floridia e adesso ha proposto  la sua seconda pubblicazione “ Alla ricerca del Tempo….per vivere”.

E’ un racconto originale su alcune soste di un viaggio metareale che sollecitano l’Autore a proporre delle riflessioni sul Tempo che passa e sul senso più autentico della nostra esistenza. La conversazione, condotta e stimolata mirabilmente da Egidio Ortisi, ha suscitato molto interesse tra il numeroso pubblico presente che ha avuto modo di rispolverare tante verità e considerazioni sullo scorrere del tempo, su cui abitualmente non siamo soliti soffermarci forse proprio per mancanza di tempo. La conversazione, oltre che per la bellezza e profondità dei contenuti, è stata particolarmente apprezzata per l’impostazione dialettica tra  Ortisi, l’Autore e l’Editore.  Così come arricchente e stimolante è stato il contributo artistico di alto livello proposto da Edda Cancelliere e dal chitarrista Nello Alessi.

Molti  sono stati gli spunti di riflessione sul significato del nostro essere ed esistere quotidiano, sulle semplici e piccole cose che rendono prezioso e irripetibile l’attimo presente. Diceva Albert Einstein : “ …. il tempo è relativo e il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando”.

E i cambiamenti, col passare del tempo, sono sotto gli occhi di tutti. L’innovazione di questo terzo millennio rivoluzionerà la nostra vita e sentiremo sempre più forte il divario tra ciò che è stato e ciò che sarà. “Siamo agli albori della società a costo marginale zero”, come afferma Jeremy Rifkin, “ un nuovo sistema economico basato su un modello a rete chiamato  internet delle cose, la terza rivoluzione industriale che darà luogo all’eclissi del capitalismo”. “Nulla sarà più come prima. Dipenderà da noi saper cogliere le opportunità di questa grande sfida, ricordandoci sempre che prima di tutte le tecnologie viene l’Uomo, la sua dignità e la sua responsabilità sul destino delle future generazioni”, così come si legge nella pubblicazione dell’Autore. “Nell’era della globalizzazione”, continua Bellina, “tutti i popoli sono interconnessi, nessuno si salva o si perde da solo; abbiamo un destino comune che deve fare riflettere sulle responsabilità di ciascuno di noi.”

All’incontro è stato presente anche il Sindaco Gianni Limoli che ha avuto parole di lode non solo per l’alto livello culturale della conversazione ma anche per il Centro Culturale “G.Ierna” che da 11 anni continua con tenacia e perseveranza il suo percorso dando un contributo notevole alla crescita della cittadinanza. Ha ricordato la figura del Maestro e Compositore Giuseppe Ierna, a cui il Centro è dedicato, apprezzandone le qualità umane e artistiche.


In alto