Politica

Floridia, variazione territoriale, via libera del consiglio a concertazione con Siracusa. Ecco le zone interessate

FLORIDIA – Il Consiglio comunale di Floridia ha approvato all’unanimità la proposta di delibera, presentata dal consigliere comunale Marco Cianci del gruppo “Progresso e civiltà”, avente ad oggetto la variazione territoriale con l’aggregazione di parte del territorio da Siracusa a Floridia.

Con la delibera è stato incaricato il funzionario responsabile di procedere alla redazione del progetto e ad avviare un tavolo tecnico di concertazione con il Comune di Siracusa, al fine di un raggiungimento della condivisione del progetto di variazione. Le zone interessate sono: Finaiti, Serra Regina, Muraglia di Miele, una parte della strada Giustiniani, una parte della zona Mortellito ed una parte della zona Monasteri.

“Qualora il Comune di Siracusa non fosse interessato alla condivisione del progetto – dichiara il consigliere Marco Cianci – sarà fatta una raccolta di firme tra coloro i quali risiedono nelle zone interessate alla variazione territoriale, così come prescrive la legge regionale n. 30/2000. Successivamente, dopo aver approvato condiviso i progetti o raccolto le firme, si invierà il tutto all’Assessorato Regionale Enti Locali che dovrà indire un referendum tra i residenti dei territori interessati alla variazione, senza coinvolgere l’intera cittadinanza di entrambi i Comuni. È una iniziativa ambiziosa, attesa da tempo da coloro i quali vivono e risiedono in dette zone”.


In alto