Politica

Formazione disabili, Vinciullo attacca: “A Siracusa nessun percorso finanziato”

SIRACUSA – L’ex deputato regionale Vincenzo Vinciullo denuncia l’assenza della provincia di Siracusa fra i destinatari dei fondi dedicati a percorsi di formazione per persone con disabilità, in quanto nessun progetto del territorio sarebbe stato finanziato.

“È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana – scrive Vinciullo – l’elenco definitivo dei progetti finanziati dall’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, relativamente alla realizzazione di percorsi rivolti alle persone con disabilità”.

“Dall’elenco, risulta che nessun progetto è stato finanziato, in provincia di Siracusa – prosegue l’ex deputato all’Ars – a favore dei soggetti disabili, affetti da minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali, con un grado di disabilità non inferiore a 46% e con un’età compresa fra i 16 e i 60 anni, comunque residenti in Sicilia e che abbiano conseguito il diploma di licenza media”.

Vinciullo nota come la Finanziaria non aveva previsto l’esclusione della provincia di Siracusa, “per cui a prescindere al fatto se siano pervenute o meno le domande, è evidente che una parte di risorse e una parte di progetti devono essere necessariamente assegnati alla provincia aretusea”.

Infine, proprio sul tema di percorsi destinati ai disabili, Vinciullo ricorda la vicenda del centro educativo “G. Gozzo“, gestita da Anffas Siracusa, che ha dovuto sospendere le attività di formazione di Via Brenta dall’inizio dell’anno e che vede i diversamente abili senza un centro dove svolgere attività di educazione e formazione.

 

(Foto generica)


In alto