Cronaca

Francofonte, arrestato giovane rumeno: è accusato di violenza sessuale su una trentottenne

FRANCOFONTE – È stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e associato al carcere di Cavadonna con l’accusa di violenza sessuale un ventiquattrenne rumeno, Gabriel Teodorescu, a seguito della denuncia sporta ieri alla locale stazione carabinieri da una donna trentottenne, straniera ma residente nel comune.

Secondo quanto reso noto dai carabinieri, la donna, che presentava anche delle escoriazioni sul corpo, ha fornito immediatamente i riferimenti del luogo e la descrizione dei tratti somatici e degli indumenti indossati dal suo presunto aggressore. Quindi, mentre una pattuglia si prendeva cura della donna, tranquillizzandola e chiedendo l’intervento di un’ambulanza del 118, un nutrito numero di militari si è attivato immediatamente nella ricerca dell’uomo, che è stato rapidamente rintracciato e bloccato mentre si allontanava dal luogo indicato dalla vittima.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il ventiquattrenne rumeno, con il pretesto di essere interessato al mobilio messo in vendita dalla donna e di volerlo personalmente vedere prima dell’acquisto, si sarebbe fatto condurre presso l’abitazione della trentottenne e, appena chiusa la porta, l’avrebbe “minacciata e aggredita fisicamente, trasportandola di peso all’interno della camera da letto ove, nonostante tutte le resistenze della donna”, avrebbe “abusato di lei sessualmente”.

I carabinieri, raccogliendo la dettagliata denuncia della donna, hanno anche acquisito e repertato tutte le prove ematiche e biologiche.

(foto di repertorio)


In alto