News

Francofonte, consegnati i lavori di recupero delle case popolari in contrada S. Antonio

FRANCOFONTE – Questa mattina sono stati consegnati i lavori per il recupero di trenta alloggi, suddivisi in due palazzine, in contrada S. Antonio. In applicazione della cosiddetta legge Lupi sul recupero degli edifici di edilizia sociale e popolare, in tal caso il finanziamento è stato pari a 1.020.000 euro.

Alla consegna erano presenti il direttore dell’Istituto autonomo case popolari Marco Cannarella, il sindaco di Francofonte Salvatore Palermo e il presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars Vincenzo Vinciullo, che lo scorso anno aveva presentato un’interrogazione all’Ars a riguardo.

“In un momento in cui l’Istituto autonomo case popolari viene ingiustamente coinvolto nella perdita del finanziamento di 7,5 milioni di euro per Siracusa, sento, ancora una volta – dichiara Vinciullo – la necessità e anche il dovere di ringraziare gli uomini e le donne che lavorano all’Iacp di Siracusa per la professionalità e l’impegno con i quali seguono tutta una serie di interventi nella nostra provincia”.

“Vorrei solo ricordare che grazie all’Istituto autonomo case popolari di Siracusa – prosegue – è stato possibile ottenere numerosi finanziamenti attraverso la Legge Lupi, che vanno da Siracusa a Francofonte, da Pachino a Noto, interessando tutte quelle realtà umane e popolari che sono fragili e che proprio per questo avrebbero diritto ad una maggiore attenzione da parte dei Comuni, della Regione e dello Stato”.

“Oggi è chiaro che una pagina importante è stata scritta: il primo progetto ad essere consegnato – conclude Vinciullo -. Seguirà, poi, quello di via Cassia e poi quello di Pachino, a riprova, come dicevo sopra, dell’efficienza e della capacità dell’Iacp della nostra provincia”.


In alto