Cronaca

Francofonte, maltrattamenti all’anziano padre, ventottenne arrestato dai carabinieri

FRANCOFONTE – Nella notte di ieri, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il ventottenne francofontese S.G. (di cui rendono note le iniziali), che è stato tradotto nella casa circondariale di Cavadonna.

Secondo quanto ricostruito dai militari, al culmine di un diverbio scaturito per futili motivi e sotto l’effetto di sostanze alcoliche, il giovane avrebbe minacciato e percosso l’anziano padre convivente.

Ad udire le richieste di aiuto urlate dal genitore è stato un carabiniere libero dal servizio, che transitava nelle vicinanze. Decisivo il suo intervento per contenere il ventottenne, in attesa dell’arrivo dei rinforzi nel frattempo avvertiti.

Durante le successive attività di polizia giudiziaria, i militari hanno rinvenuto nel giubbotto indossato da S.G. otto involucri in alluminio contenenti complessivamente circa 12 grammi di “marijuana“, e accertato che “i maltrattamenti verbali, fisici e psicologici appena compiuti nei confronti dell’anziano padre erano, tra l’altro, reiterati nel tempo”.

(Foto di repertorio)


In alto