Eventi

Girato tra Siracusa e Avola, in onda su Raiuno l’ultimo corto della regista siracusana Lisa Romano

SIRACUSA – Si intitola “La bambina non si tocca” l’ultimo lavoro realizzato dalla regista siracusana Lisa Romano, direttrice artistica di Ortigia film festival, che andrà in onda giovedì 5 aprile, in tarda serata, su Raiuno.

Il cortometraggio, che ha come protagonisti Davide Coco e Doriana La Fauci e per la prima volta sullo schermo la piccola Mirea Bramante, racconta una storia di violenza domestica: una benestante donna di nome Olga trova il coraggio di parlare per la prima volta dopo anni di abusi, per salvare sua figlia.

“Sono molto contenta – dichiara la regista – che Rai Cinema abbia acquistato “La bambina non si tocca” e che il corto, oltre alla proiezione di giovedì, sarà disponibile online sul portale Raiplay e sulla piattaforma Rai Cinema Channel”. “Sebbene negli ultimi anni mi sia dedicata anima e corpo alla realizzazione di Ortigia film festival, che quest’anno taglia il traguardo della decima edizione, diventando uno dei festival cinematografici più longevi della Sicilia, tornare dietro la macchina da presa – racconta Lisa Romano – è per me esigenza primaria quando credo che la storia valga la pena di essere raccontata”.

“Il film è stato girato interamente a Siracusa e alla Tonnara di Avola, con il sostegno per le location della nostrana Filmcommission – sottolinea la regista siracusana – È stato inoltre molto piacevole realizzare un prodotto che ha ricevuto il fondo Nuovo Imaie, con maestranze quasi interamente sicule”.


Nessuna immagine trovata

In alto