Cronaca

Marzamemi, pestaggio del 30 maggio: denunciati aggressori per sequestro di persona e lesioni, la vittima per furto

PACHINO – Due uomini sono stati denunciati dal commissariato di P.S. di Pachino per le ipotesi di reato di sequestro di persona e lesioni personali aggravate, mentre un terzo soggetto per furto.

L’episodio oggetto delle indagini della Polizia di Stato risale al 30 maggio scorso e si è verificato nella frazione Marzamemi.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il titolare di un’attività commerciale, sita in Marzamemi, e il figlio avrebbero aggredito con violenti pugni in faccia un ragazzo, ritenuto dai due colpevole di avergli asportato una somma imprecisata di denaro.

Il ragazzo sarebbe stato preso con forza dai due e fatto salire a bordo della loro auto in direzione Marzamemi, dove è stato aggredito e malmenato. Comunque, la giovane vittima dell’aggressione è stata denunciata per furto.

(Foto di repertorio)


In alto