News

Melilli, blitz della polizia al Comune, acquisita documentazione

MELILLI – Blitz della polizia del commissariato di Priolo ieri all’interno degli uffici comunali di Melilli. In piazza Filippo Crescimanno, dove ha la sede il municipio melillese, gli agenti si sono fermati per alcune ore, per esaminare e portare via alcuni documenti relativi a delibere emanate dall’amministrazione comunale negli ultimi mesi.

L’attenzione degli investigatori, intervenuti su disposizione del magistrato Margherita Brianese, riguarderebbe atti relativi alle attività di conferimento dei rifiuti in base alla raccolta differenziata nel periodo compreso tra l’estate del 2014 ed il mese di febbraio del 2015, quando a reggere l’ente era il sindaco facente funzioni, Corrado Mascali.

Il servizio era gestito da “Ecomac”. Già nei mesi scorsi, durante la sindacatura di Pippo Cannata, erano state numerose le visite effettuate delle forze dell’ordine agli uffici del Comune melillese, acquisendo numerosi faldoni che si riferivano ad atti e provvedimenti dell’ente.


Nessuna immagine trovata

In alto