Cronaca

Melilli, discariche abusive, la Polizia locale sequestra un’altra area di 13 mila metri quadrati

MELILLI – Nuovo sequestro di un’area di circa 13 mila metri quadrati parzialmente adibita a discarica abusiva, ancora una volta in contrada Spalla. La Polizia locale, sotto il comando di Claudio Cava, ha proceduto d’iniziativa al sequestro penale del terreno, non distante dal centro abitato della frazione Città Giardino e dal parco commerciale.

Una discarica abusiva a cielo aperto, accessibile da terreni limitrofi, e simile per dimensioni a quella sequestrata un mese fa nella medesima contrada (vedi articolo). Gli agenti della Polizia locale hanno rinvenuto una consistente quantità di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, quali scarti edili, lastre di eternit intere e in frantumi, materiali di ferro e di legno, scarti vegetali.

All’interno dell’area sequestrata è stato trovato uno scavo di circa mille metri quadrati di estensione e alcuni metri di profondità, contenente non solo numerosi rifiuti ma anche tracce di pregressa combustione.


In alto