News

Melilli, il lentinese Cava alla guida della polizia locale. È il più giovane comandante in Sicilia

MELILLI – È Claudio Cava, quarantenne lentinese, a comandare la Polizia locale di Melilli, già dal 1 marzo. Cava, con una laurea in giurisprudenza, esperto in protezione civile, è stato infatti nominato lo scorso 27 febbraio con determina del sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, responsabile del settore Vigilanza. L’incarico, come per gli altri dirigenti di settore riconfermati nella determina, è attribuito per un mese, in previsione dell’entrata in vigore, il 1 aprile, del nuovo Ccnl.

Come si evince dal curriculum pubblicato sul sito del Comune, il quarantenne lentinese ha già accumulato una lunga e qualificata esperienza per l’Italia, avendo prestato servizio nell’Arma dei Carabinieri e successivamente nei Corpi di Polizia locale di Monza, Milano, Solarino, San Gregorio di Catania, Melilli, ricoprendo vari ruoli, dal quartierista fino ai reparti operativi del Corpo di Polizia locale meneghino.

È stato sul campo in operazioni di soccorso alle popolazioni terremotate dell’Emilia nel 2012 e ad Amatrice nel 2016. Proprio per la partecipazione a quest’ultima missione per conto del Comune di Milano, Cava è stato insignito, lo scorso dicembre, della massima onorificenza civica milanese, l’ “Ambrogino d’oro”.

Per il neo comandante della Polizia locale di Melilli, si registra già un piccolo primato: è il più giovane comandante di Corpo di Polizia locale in Sicilia.


In alto