Cronaca

Melilli, quattordicenne tenta il suicidio. È fuori pericolo

MELILLI – Si trova ricoverata in prognosi riservata all’ospedale “Umberto I” di Siracusa, ma non è in pericolo di vita, la quattordicenne, di nazionalità romena, che ieri sera a Melilli si è lanciata dal secondo piano dell’abitazione dove risiede con i genitori.

Sono state la madre e la nonna a chiedere soccorso ai sanitari del 118, immediatamente giunti sul posto, trovando la ragazza in un incoraggiante stato di coscienza, nonostante le fratture riportate, e trasportandola al nosocomio aretuseo.

All’origine del gesto, secondo le prime ricostruzioni, una prolungata sofferenza dovuta alle problematiche dei genitori in separazione e ai relativi diverbi. Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Augusta che hanno ascoltato sia la quattordicenne che i famigliari per approfondire le ragioni del gesto.

(foto di repertorio)


Nessuna immagine trovata

In alto