Eventi

Melilli, venerdì 11 la Cunsarbata chiude i festeggiamenti di San Sebastiano. Festival musicale con artisti nazionali

MELILLI – Con la Cunsarbata si chiude la festa di San Sebastiano di Melilli. In questi giorni numerosi pellegrini raggiungono la Basilica dedicata al Santo Martire. Soprattutto giorno 4 e nella giornata di domenica, la cosiddetta “duminica de sarausani”, si sono registrate migliaia di presenze. Uomini, donne e bambini che hanno partecipato alle sante messe, sostando davanti al venerato e antico simulacro, e che hanno offerto le torce votive con i nastrini rossi.

Venerdì 11, la santa messa solenne si celebrerà alle ore 18, presieduta dal parroco don Giuseppe Blandino e animata dalla Schola Cantorum parrocchiale. Alle 19 la processione del simulacro per la parte inferiore della Città. Alle 21 il rientro in Basilica e la tradizionale Cunsarbata tra grida d’invocazione e richieste d’intercessione. Gli spettacoli pirotecnici del rientro e di chiusura sono curati dalla ditta Fuochi Chiarenza di Belpasso.

Alle ore 22, dopo la Cunsarbata, si svolgerà in piazza San Sebastiano il festival musicale offerto dal Comune di Melilli con Moreno, Lello Analfino & Tinturia, Diodato, Dear Jack, presentato da Melita Toniolo.


Nessuna immagine trovata

In alto