Eventi

Siracusa, “Musica sotto le stelle”: un mese di concerti all’ex convento del ritiro

SIRACUSA – Il sipario si abbasserà venerdì 20 luglio. E’ tutto pronto a Siracusa per la seconda edizione di “Musica sotto le stelle“, festival internazionale di musica da Camera, che allieterà l’estate dei siracusani fino al 20 agosto. Ad organizzare l’evento, ospitato nel cortile dell’ex convento del ritiro di via Mirabella, l’associazione musicale “Vittorio Guardo” in collaborazione con il Comune. Il festival, la cui direzione organizzativa è stata curata da Simona Gatto, è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco Francesco Italia e  l’assessore alla cultura Fabio Granata. Sarà un grande contenitore in cui eccellenze musicali di diverse nazioni, teatro, cultura e convivialità si fonderanno negli eventi, ben 18, che per un mese si susseguiranno cercando di soddisfare gli amanti dei diversi generi musicali. A farla da padrona la musica colta, con i concerti del Calamus Ensemble (gruppo di 20 esecutori con tutta la famiglia dei clarinetti) diretto da Carmelo Dell’Acqua, del Giga Ensemble (orchestra di archi), dei virtuosi Ferdinando Trematore e della spagnola Martina Alonso (violinisti). Non mancheranno però i generi più popolari come il tango, protagonista del concerto inaugurale”Tango para escuchar” ( trio voce chitarra e percussioni).

Non solo musica: lunedi prossimo, con replica il 24, vi sarà un’attesa rappresentazione teatrale di Achille Campanile con la regia di Manuel Giliberti. L’orario d’inizio dei concerti è fissato per le 21.30.


In alto