Archivio

News. Atto di solidarietà della Guardia di Finanza: devoluti beni sequestrati

4183_Caritas GDFIl Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nella giornata di ieri, ha devoluto alla Caritas diocesana 800 paia di calzature sequestrate nel corso dei servizi anticontraffazione. Le scarpe saranno utilizzate per far fronte alle necessità degli immigrati e delle persone più bisognose che vengono quotidianamente aiutati dall’Ente religioso. La donazione è il risultato della sinergia stabilita con la locale Prefettura che aveva segnalato la possibilità, mediante l’interessamento dell’Autorità Giudiziaria, di rendere disponibili articoli di vestiario utili per venire incontro alle necessità dei migranti che giungono sulle coste siciliane e che, tra gli altri, vengono assistiti dalla Caritas.

È stata, quindi, richiesta l’autorizzazione al Tribunale di Catania che ha disposto la devoluzione a scopi umanitari dei beni, che, invece, sono normalmente destinati alla distruzione. Il Gruppo di Catania ha, così, consegnato alla Caritas le 800 paia di calzature recanti falsi marchi che erano state sottratte al mercato illecito della contraffazione e dell’abusivismo commerciale.

page1image14208 page1image14368 page1image14528 page1image14688 page1image14848 page1image15008 page1image15168 page1image15328 page1image15488 page1image15648 page1image15808 page1image15968 page1image16128 page1image16288 page1image16448 page1image16608 page1image16768 page1image16928 page1image17088 page1image17248 page1image17408 page1image17568 page1image17728 page1image17888 page1image18048 page1image18208 page1image18368 page1image18528 page1image18688 page1image18848 page1image19008


In alto