Cronaca

Noto, furto in abitazione sventato da poliziotto libero dal servizio e carabinieri

NOTO – È stato arrestato ieri il ventunenne netino Corrado Cascione per furto aggravato in un’abitazione nei pressi di via Roma.

Intorno alle 6 del mattino, un poliziotto libero dal servizio, che transitava per la via, si è accorto di evidenti segni di effrazione ad un portone. L’agente, pertanto, ha chiamato in aiuto i carabinieri nelle vicinanze, impegnati in servizio di perlustrazione del territorio.

Mentre i militari sono entrati in casa per verificare la presenza di eventuali ladri, il poliziotto è rimasto fuori dal portone per tagliare le vie di fuga ad eventuali malviventi. Il giovane, ancora presente in casa, sorpreso dai carabinieri, ha tentato la fuga raggiungendo la terrazza di un esercizio commerciale nelle adiacenze, saltando quindi in strada, ma è stato bloccato dal poliziotto.

Sottoposto a perquisizione personale, il ventunenne è stato trovato in possesso di monili in oro, tra cui un orologio, degli orecchini, una spilla, una collana e un anello. Al proprietario dell’abitazione, non presente in casa al momento dell’episodio, una volta formalizzata la denuncia, è stata restituita la refurtiva.

Condotto in caserma dai carabinieri, il Cascione è stato dichiarato in stato di arresto e posto ai domiciliari.

Sono in corso ulteriori approfondimenti di indagine per individuare eventuali collegamenti con altri recenti furti commessi a Noto.

(foto generica)


In alto