Cronaca

Noto, tredicenne su scooter fugge a piedi alla vista della polizia, ma dimentica le chiavi di casa

NOTO – È stato segnalato ieri sera alla Procura dei minori di Catania un giovane avolese, di appena tredici anni, che alcune sere fa era stato notato da agenti di Polizia, del Commissariato di Noto, in sella ad uno scooter poco prima di abbandonare il mezzo, alla vista degli agenti, e darsi alla fuga a piedi per i vicoli dei quartieri.

Gli operatori di Polizia, recuperato il ciclomotore, avevano accertato che la targa applicata allo stesso era provento di furto. Nel vano sotto sella erano stati rinvenuti un coltello della lunghezza complessiva di 28 centimetri, di cui 16 solo la lama, nonché un mazzo di chiavi.

Quella sera, il giovanissimo alla guida era stato riconosciuto dagli agenti che si erano recati immediatamente presso l’abitazione che risultava in quel frangente vuota, verificando che le chiavi rinvenute nel sotto sella erano perfettamente compatibili con la serratura.

Infine nella serata di ieri, a seguito di appostamenti, gli operatori di Polizia sono riusciti ad identificare il giovane e la madre. Sebbene non imputabile, il tredicenne è stato segnalato per le opportune valutazioni alla Procura dei minori di Catania.

(foto in evidenza generica)


In alto