Cronaca

Noto, viene rimproverato per avere acceso una sigaretta, 28enne spara al proprietario di un bar

NOTO – Nel corso della tarda serata di ieri, i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Noto sono intervenuti nel bar “Las Vegas” a seguito di una richiesta al numero unico di emergenza 112: nella telefonata un giovane riferiva di una “sparatoria all’interno del bar”.

L’immediato intervento dei carabinieri ha permesso di appurare che erano stati esplosi due colpi di pistola nei confronti del titolare dell’esercizio commerciale, colpevole di “aver rimproverato un cliente che era entrato all’interno del bar incurante del divieto di fumo all’interno dei pubblici esercizi”.

Per tutta risposta, il cliente avrebbe aperto il fuoco con una pistola che teneva celata sotto i vestiti, esplodendo due colpi di arma da fuoco nei confronti del barista, senza però colpirlo, dopo di che avrebbe fatto perdere le proprie tracce allontanandosi a bordo della sua autovettura dal locale.

Il presunto autore della sparatoria, M.R., netino di 28 anni, è stato immediatamente dopo individuato dai carabinieri della compagnia di Noto, mentre ancora si aggirava per le vie del centro cittadino, e quindi è stato fermato dai militari e condotto in caserma.


In alto