Cronaca

Pachino, arrestato 67enne per presunti abusi sessuali su una minorenne

PACHINO – Questa mattina agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pachino, diretto dal vice questore Maria Antonietta Malandrino, al termine di una delicata attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, hanno arrestato il 67enne G.L., in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal Gip presso il Tribunale di Siracusa. L’uomo è indagato per presunti abusi sessuali in danno di una minorenne.

Lo scorso 1 dicembre 2017 la Polizia di Pachino, col coordinamento della Procura della Repubblica di Siracusa, su segnalazione anonima, avviava preliminari accertamenti in ordine al reato di “atti sessuali con minorenne” a carico dell’odierno arrestato. Quale vittima di tale abuso risultava una bambina non ancora sedicenne, appartenente ad una famiglia in gravi difficoltà economiche, che l’indagato avrebbe aiutato con pacchi alimentari attraverso un’associazione di assistenza sociale.

Durante l’attività investigativa sarebbe emerso come l’indagato fosse solito girare per le vie della città in compagnia della bambina, a bordo di un’auto di un’associazione di volontariato, e recarsi, sempre secondo la ricostruzione accusatoria, all’interno della sede associativa in orari sospetti, in cui non vi era alcuna attività di volontariato in corso.

Nelle indagini sono state espletate anche intercettazioni ambientali che avrebbero rafforzato l’impianto accusatorio. Il 67enne arrestato è stato rinchiuso al carcere di Cavadonna, in attesa dell’interrogatorio di rito.

(foto di repertorio)


In alto