Cronaca

Pachino, denunciato un giovane per ricettazione, strumenti tecnici e preziosi tra la refurtiva recuperata

PACHINO – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pachino, hanno denunciato il 29enne pachinese R.D. per i reati di ricettazione e guida senza patente.

In particolare, durante un servizio di prevenzione, i poliziotti, insospettiti dall’andatura, hanno effettuato un’accurata perquisizione dell’autovettura, all’interno della quale hanno rinvenuto uno strumento per rilievi topografici e un antico mappamondo in legno, inoltre alcuni oggetti preziosi. Si è ricondotta tale merce ad un furto perpetrato giorni fa in danno dello studio professionale di un noto architetto, che aveva denunciato il fatto al locale Commissariato.

L’attività di polizia è proseguita con alcune perquisizioni domiciliari che hanno consentito di rinvenire un altro strumento per misurazione, anch’esso sottratto al medesimo professionista, il cui valore è quantificabile in 12 mila euro. Gli strumenti di lavoro rubati sono stati restituiti all’architetto.

La Polizia di Stato sta procedendo alla verifica di ulteriori denunce, al fine di individuare i proprietari e procedere alla restituzione della restante parte degli oggetti. Gli agenti operanti hanno inoltre sottoposto a fermo amministrativo l’autovettura usata per trasportare gli oggetti rubati.


In alto