Eventi

Rosolini, fermento per la “cena in bianco” in piazza Garibaldi

ROSOLINI – “Un’immensa camera da pranzo a cielo aperto”, come da intenzioni degli organizzatori, si concretizzerà sabato 12 agosto alle ore 20,30 in piazza Garibaldi.

Si tratta della “Cena in bianco – Unconventional dinner“, evento che ha animato piazze da Torino a Milano, da Bologna a Monza a Forlì, passando per Taranto e Bari, e che nel fine settimana approda in paese per l’atteso momento conviviale nel quale condividere una cena nella socialità vera, e non virtuale, insieme ad amici, familiari, colleghi e conoscenti.

È una cena seduti “fai da te”, tradizionale e molto italiana, aperta a tutti, grandi e piccini, gratuita per i partecipanti, tutti insieme ambasciatori dei valori delle cinque “E” che connotano l’iniziativa: etica, estetica, ecologia, educazione, eleganza.

Semplici le regole per partecipare alla cena in bianco, dopo aver inviato una email di prenotazione (vedi pagina facebook ufficiale): ogni partecipante prepara l’allestimento per la propria tavola, con candele, fiori, lanterne, centritavola, segnaposti, menu, bolle di sapone e palloncini; ogni partecipante porta tavolo (rettangolare o quadrato), sedie, tovaglia e tovaglioli in tessuto, posate in metallo, piatti in ceramica, bicchieri in vetro (assolutamente vietati carta e plastica) e sceglie il proprio menu e lo prepara; in tavola solo acqua e vino, assolutamente vietati i superalcolici; ognuno porta il sacchetto della spazzatura e porta via tutti i rifiuti, perché la piazza deve rimanere pulita come è stata trovata.

E, ovviamente, tutto in bianco: vestirsi rigorosamente di di bianco, mettere tutto in un cesto, in una borsa frigo, in un carrellino della spesa o in un trolley (rispettando anche per questi accessori il colore bianco) e recarsi nella piazza per allestire la propria tavola.


In alto