News

Si è spenta a Catania la nota pittrice lentinese Angela Palmieri Beltrami

LENTINI – È morta, a 78 anni, la pittrice lentinese Angela Palmieri Beltrami. Originaria di Lentini ma catanese di adozione, era un’apprezzata pittrice figurativa. La notizia della sua scomparsa, data a esequie avvenute, ha suscitato profondo turbamento e al funerale, che si è svolto l’11 luglio nella chiesa Sant’Euplio di Catania, sono stati molti gli amici, gli artisti e gli estimatori che vi hanno preso parte.

Esecutrice di opere d’intensa espressività cromatica raffiguranti soprattutto figure, paesaggi e nature morte, l’artista, socia dell’Accademia federiciana di Catania, operò prediligendo l’espressionismo e il realismo espressionista. Le sue opere, avvolte spesso da una poetica soffusa e contraddistinte da cromie vivide, attirano l’attenzione di un pubblico affluente di amatori d’arte.

La notorietà di Angela Palmieri Beltrami, che è presente in prestigiose pubblicazioni d’arte, si deve al noto critico d’arte e saggista Fortunato Orazio Signorello, che la fece esporre, avendone intuito il talento e apprezzando subito il focus tematico del suo lavoro, in mostre ed expo nazionali.

L’ultima mostra collettiva alla quale l’artista ha partecipato, è quella svoltasi nel gennaio 2017, la Rassegna d’arte visiva “Esplicitazioni creative” organizzata dall’Accademia federiciana e curata da Fortunato Orazio Signorello, al Museo Emilio Greco di Catania.


Nessuna immagine trovata

In alto