Cronaca

Siracusa, al via operazione “Setaccio” dei carabinieri: schierati oltre 60 militari, elicottero, unità cinofile

SIRACUSA – Dalle prime luci dell’alba è in corso nel capoluogo aretuseo una vasta operazione anticrimine, chiamata “Setaccio”, da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Siracusa. Grazie anche all’invio dal Comando Legione Carabinieri Sicilia di un contingente di rinforzo del 12° Reggimento di Palermo, anche in linea con le determinazioni assunte in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutosi presso la locale Prefettura, è stato possibile svolgere servizi a tutto campo, con finalità preventive e di visibilità nonché di contrasto alla criminalità.

Al servizio hanno preso parte anche un’unità di volo del 12° Nucleo elicotteri carabinieri di Catania Fontanarossa ed unità cinofile antidroga del Nucleo carabinieri cinofili di Sigonella. I militari di rinforzo resteranno a Siracusa per diversi giorni. I carabinieri hanno effettuato perquisizioni domiciliari e personali, posti di controllo alla circolazione stradale, vigilanza ad obiettivi sensibili e servizi antidroga, anche nei pressi di istituti scolastici e delle fermate degli autobus.

Nell’operazione sono impiegati oltre sessanta carabinieri.

Al momento i risultati comunicati sono i seguenti: 2 persone arrestate, una per evasione, perché non trovata nel luogo degli arresti domiciliari, ed una per furto di metano; 6 le perquisizioni domiciliari effettuate e 21 le persone segnalate alla locale Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti; sequestrati oltre 20 grammi di sostanze stupefacenti, di cui 7 di cocaina e 13 tra marijuana ed hashish; 56 persone controllate, 14 veicoli controllati, di cui 2 sottoposti a sequestro ed elevate contravvenzioni per oltre 6 mila euro.


In alto