Cronaca

Siracusa, allarme furti nelle scuole. Sale il numero degli istituti colpiti nei weekend

SIRACUSA – Nuovi furti nelle scuole siracusane. Colpita ancora una volta nello scorso fine settimana la scuola “Chindemi” di via Basilicata, già oggetto di altri danneggiamenti e furti nelle scorse settimane. Qui sono state portate via le lavagne lim, le lavagne multimediali, collegate ai proiettori ed ai computer utilizzate per le attività didattiche degli alunni.

Un colpo che segue il furto dei computer avvenuto pochi giorni fa e che pone con evidenza il tema dell’assenza di sicurezza per le scuole cittadine negli orari extrascolastici.

Ad essere colpito anche l’istituto “Costanzo” di viale Santa Panagia, dove è stato scassinato un armadio all’interno del quale erano custoditi i personal computer. Da quantificare il danno economico per le due scuole oltre che gli inevitabili disagi per le attività didattiche degli alunni.

Un’ondata di furti che sembra inarrestabile e che ha colpito anche la scuola “Aldo Moro”, succursale dell’istituto comprensivo “Archia”.

(foto generica)


Nessuna immagine trovata

In alto