Elezioni amministrative 2018

Siracusa, amministrative, Granata: “Ci aspettavamo risultato migliore, ma questa comunità non andrà dispersa”

SIRACUSA – “Abbiamo indicato alla città un percorso alternativo al degrado e al declino attuale attraverso una straordinaria ed entusiasmante campagna elettorale, a detta di tutti, compagni  di viaggio e avversari, lanciando una visione strategica volta a indicare una prospettiva e a risvegliare gli animi annebbiati di una città che non riesce a credere nel cambiamento, lasciando un segno indelebile nella pubblica opinione”. Questo il primo commento del candidato sindaco Fabio Granata, alla luce del risultato che lo vede attorno alla percentuale del 5,81 a scrutinio quasi terminato.

“Una visione – prosegue – sulla quale la prossima amministrazione dovrà comunque confrontarsi per non rendere definitivo il declino di Siracusa. Abbiamo elaborato un programma su temi fondamentali con una squadra di donne e uomini competenti e in grado di accompagnare la rigenerazione della città. Attraverso due liste di cittadini abbiamo portato all’impegno civico attivo donne, uomini e soprattutto giovani lontani anni luce dalla politica degradata che da anni caratterizza Siracusa”.

“Consapevoli delle difficoltà – conclude Granata – ci aspettavamo comunque un risultato migliore. Inutile negarlo. Ma ho sempre condotto battaglie difficili in difesa dei beni comuni pagandone il prezzo a testa alta. Questa resterà comunque la più entusiasmante e bella delle campagne elettorali e la comunità umana e politica che abbiamo creato rappresenta un patrimonio di bella politica che certamente non andrà disperso”.


In alto