News

Siracusa, Antonio Recano rieletto segretario Fiom Cgil

SIRACUSA – Il segretario generale della Fiom Cgil di Siracusa, Antonio Recano, è stato rieletto con il plenum dei voti del direttivo dei metalmeccanici.

I lavori, sono stati svolti alla presenza di Roberto Mastrosimone, segretario regionale Fiom, Eugenio Sasso, della segreteria regionale del sindacato e Mariano Carboni, coordinatore nazionale del settore petrolchimico.
“Le dismissioni nel settore della chimica – ha detto Recano nella sua relazione – il disimpegno sempre più evidente dalla raffinazione, la decisione irresponsabile della politica di bloccare la possibile espansione di settori innovativi come quelli delle energie rinnovabili (vedi il settore dell’eolico), ha prodotto dal 2008 a oggi la perdita di circa 8.000 posti di lavoro (di cui circa 3.000 sono lavoratori metalmeccanici). In questo quadro le aziende che sopravvivono subiscono colpevolmente una gestione degli appalti dove la committente, esigendo sconti che abbattono del 30%-40% il valore della commessa, tende a normalizzare verso il basso il costo del lavoro. A ogni cambio appalto l’indotto precipita in una centrifuga dove, in nome della competitività e del profitto, sono schiacciati salari e diritti dei lavoratori, sicurezza e ambiente. Nell’indotto la paura di perdere il posto di lavoro si trasforma spesso in omertà o peggio in complicità“.

 

(Foto di repertorio)


In alto