News

Siracusa, arresto ispettore di vigilanza Asp, interviene il direttore generale Brugaletta

SIRACUSA – Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta plaude all’operato della Procura della Repubblica e dei Carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Siracusa per l’esito delle indagini che hanno portato all’emissione di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un dipendente ispettore di vigilanza dell’Asp di Siracusa (vedi articolo).

“Accogliamo favorevolmente l’esito delle indagini – dichiara il direttore generale – che rientra nel contesto di una logica coerente con il nostro modo di lavorare nell’assoluto rispetto della legalità e delle regole. Ci affidiamo completamente fiduciosi all’operato della Magistratura, che farà piena luce sul comportamento dell’ispettore a tutela dell’immagine dell’Azienda e dei tanti dipendenti che svolgono la loro attività con onestà, imparzialità e correttezza. Siamo costantemente impegnati ad assicurare massima collaborazione alla Giustizia affinché venga perseguita e condannata senza alcun indugio ogni situazione illecita che possa verificarsi a danno del sistema sanitario e dei cittadini onesti”.


In alto