News

Siracusa, assistenza alunni disabili, salgono a 1,38 milione di euro i fondi regionali per l’ex Provincia

SIRACUSA – Le funzioni di assistenza agli alunni disabili, che erano delegate alle Città metropolitane e ai Liberi consorzi, sono da quest’anno passate a carico della Regione Siciliana che aveva stanziato la somma di 19.150.000 euro per l’esercizio finanziario dell’anno in corso, per coprire il periodo da gennaio a dicembre 2017.

Con decreto dirigenziale n. 207 del 25 gennaio 2017, era stata subito ripartita la somma di 3.191.666 euro, di cui 187.417 alla ex Provincia regionale di Siracusa. La successiva rimodulazione delle somme ha fatto sì che, con ddg n. 1555 del 12 giugno, alla ex Provincia regionale di Siracusa sono stati assegnati ulteriori 907.406 euro. Rimanevano da assegnare a tutte le Province siciliane altri 3.830.000 euro.

Recentemente il Dipartimento regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del lavoro ha, di conseguenza, chiesto l’incremento di questa dotazione in modo da destinare alla ex Provincia aretusea l’ultima tranche di 285.549 euro, per complessivi 1 milione e 380 mila euro.

Il presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars, Vincenzo Vinciullo, relatore della finanziaria e presentatore di un emendamento a riguardo, riferisce: “Ieri il Dipartimento regionale del Bilancio, accogliendo la richiesta dell’Assessorato della Famiglia, ha impegnato la somma di 3.830.000 euro e, di conseguenza, avendo la certezza delle somme disponibili, così come previsto dal decreto legislativo n. 118 del 23 giugno del 2011, lo stesso Assessorato della Famiglia potrà procedere ad emanare il decreto di impegno e destinare alla ex Provincia di Siracusa le somme necessarie affinché, con l’urgenza del caso, possa essere attivata immediatamente l’assistenza agli alunni disabili, così come previsto dalla legge regionale. Parta adesso – conclude Vinciullo – il servizio per l’assistenza agli alunni disabili delle scuole superiori”.

(foto generica)


In alto