Elezioni amministrative 2018

Siracusa, ballottaggio, costituite le 123 sezioni elettorali. Sostituiti 4 presidenti

SIRACUSA – Sono andate a buon fine le procedure di costituzione delle 123 sezioni elettorali in cui domani si svolgeranno le operazioni di voto per il turno di ballottaggio. Durante la costituzione dei seggi si è provveduto alla sostituzione di 4 presidenti.

Dopo la costituzione dei seggi, che sono composti da un presidente, da cinque scrutatori, di cui il più anziano assume le funzioni di vicepresidente, e da un segretario, scelto dal presidente, si è passati alla autenticazione delle schede elettorali mediante l’apposizione del timbro della sezione e la firma di uno scrutatore.

Conclusa l’operazione sopra indicata, i presidenti hanno provveduto a sigillare le urne, le cassette o scatole recanti le schede e a chiudere il plico contenente tutti gli atti, i verbali ed il timbro della sezione ancora sigillato. Quindi hanno aggiornato, per il prosieguo, le operazioni dell’Ufficio elettorale di sezione alle ore 6 del mattino di domani, domenica 24 giugno, per la ricostituzione del seggio.

Anche per il ballottaggio saranno attive 123 sezioni, suddivise tra plessi scolastici cittadini e l’ospedale. A Siracusa gli aventi diritto al voto sono 103.718, dei quali 53.643 femmine e 50.075 maschi.

Per la tornata elettorale del turno di ballottaggio di domenica sarà possibile votare anche se il documento di identità con foto di cui si è in possesso dovesse essere scaduto. Così prevedono le norme che sono ispirate al principio di estendere il più possibile la facoltà di voto, al punto che sarà consentito accedere alla cabina elettorale anche se si è privi di documento. Basterà che l’identità dell’elettore sia garantita da un componente del seggio o da un elettore che vota nella stessa sezione.

Inoltre anche gli elettori che nei giorni precedenti la consultazione elettorale hanno presentato richiesta di Cie (Carta di identità elettronica) potranno votare esibendo la ricevuta, che, in quanto munita di fotografia, dei dati anagrafici e del numero, risponde ai requisiti del documento di riconoscimento.

Sarà invece necessario essere in possesso della tessera elettorale; se dovesse essere stata utilizzata in tutti gli spazi o in caso di smarrimento e deterioramento, i diretti interessati potranno ottenerne una nuova ma dovranno recarsi personalmente all’Ufficio elettorale, in via San Sebastiano 71, domenica dalle ore 7 alle 23.

Gli elettori con gravi problemi di deambulazione o altri motivi di impedimento fisico possono esercitare il diritto al voto con l’aiuto di un familiare o altro elettore iscritto nelle liste elettorali dello stesso Comune. È possibile votare anche in altra sezione, se quella di appartenenza non è priva di barriere architettoniche. In tutti i casi, è indispensabile l’attestazione medica che si può richiedere ai seguenti servizi dell’Asp: Medicina legale – Traversa La Pizzuta 20 ex Onp; Siav in via Gargallo 18; Guardia medica di via Consolazione 1, nella frazione di Belvedere e Guardia medica di via dell’Iris 8, nella frazione di Cassibile. I certificati saranno rilasciati presso le sedi suddette dalle 7 alle 23 di domenica 24 giugno.

Il Comune ha inoltre predisposto un servizio di trasporto con una ambulanza della associazione di volontariato Misericordia per le esigenze degli elettori diversamente abili. Il servizio può essere richiesto nella giornata di domenica 24 giugno dalle ore 7 alle 23 telefonando ai seguenti numeri: 0931-451220/21/22/24, 0931/412875.

Infine, in occasione della tornata elettorale per il ballottaggio la Ztl in Ortigia sarà sospesa dalle 16 alle 20 di sabato 23 giugno e dalle 11 del 24 giugno alle 2 del 25 giugno. La scelta scaturisce dalla necessità di garantire il corretto andamento della consultazione elettorale.

(foto di repertorio)


In alto