Sport

Siracusa, calcio balilla, team aretuseo pronto a volare a Saint-Vincent per la sfida della serie A

SIRACUSA – Team siracusano del calcio balilla si prepara alla partenza per il campionato italiano di Serie A a squadre, che si terrà a Saint-Vincent, in Valle d’Aosta, i prossimi 8, 9 e 10 dicembre. Una nuova sfida per il piccolo miracolo sportivo chiamato Asd Siracusa Calcio Balilla, capace dalla sua nascita di vincere ogni anno e approdare, nell’arco di un triennio, alla prestigiosa Serie A.

L’artefice è il presidente e giocatore, campione del mondo della specialità “speedball” un anno fa in Germania, Francesco Moscuzza, talento che ha rifiutato i corteggiamenti di prestigiosi team italiani per rimanere a Siracusa e conquistare con la squadra aretusea la massima serie nazionale.

“Sono molto orgoglioso degli importanti traguardi raggiunti – dichiara il presidente Moscuzza – e ringrazio il nostro sponsor Fabio Lanzafame per aver creduto in noi e averci consentito di poter disputare i prestigiosi campionati, nei quali abbiamo ottimamente figurato. Sono particolarmente soddisfatto – aggiunge Moscuzza, che della squadra è anche il capitano – per essere riuscito a mettere insieme una squadra tutta siracusana, composta dai migliori giocatori aretusei”.

Tra questi, l’ex campionessa italiana Karen Scariolo, la leggenda del calcio balilla siracusano Valerio Interlandi e le due promesse Antonio Messina e Walter Sampieri che, a parere di Moscuzza, hanno tutte le carte in regola per essere i suoi eredi e primeggiare a livello mondiale.


In alto