Eventi

Siracusa, commemorazione dei defunti e festa delle forze armate: celebrazioni al Pantheon e alla capitaneria di porto

SIRACUSA – Alle 9.30 la Santa Messa nella chiesa del Pantheon in ricordo dei caduti e, a seguire, la deposizione di  corona al cimitero di guerra inglese. Come ogni anno, doppia cerimonia a Siracusa in occasione della commemorazione dei defunti venerdì 2 novembre. Parteciperanno il sindaco di Siracusa Francesco Italia, il prefetto Giuseppe Castaldo e i rappresentanti delle forze dell’ordine e militari. Altro appuntamento importante domenica 4 novembre per la “Giornata dell’unità nazionale e delle Forze armate”: in quella circostanza  alle 11 sarà deposta un corona al Pantheon e a seguire ci sarà, alla capitaneria di porto, la cerimonia militare con la presenza del Prefetto Giuseppe Castaldo e dell’ammiraglio Nicola De Felice, comandante del presidio militare di Augusta.

Alla cerimonia parteciperanno gli alunni dell’istituto Verga di Siracusa al quale verrà consegnato il simbolo del tricolore. Nella mattinata del 4 novembre, in concomitanza con l’iniziativa “caserme aperte“, sarà possibile visitare la capitaneria di porto di Siracusa e la tenenza della Guardia di Finanza di Noto. Per la città saranno allestite, con la collaborazione delle forze dell’ordine, vetrine celebrative dell’evento. Nell’occasione saranno insigniti dell’onorificenza di cavaliere al merito della Repubblica italiana Giovanni Amara, Rita Marino, Antonietta Spena e Francesco Armellini.


In alto