Eventi

Siracusa, decima edizione dell’Ortigia film festival dal 9 al 15 luglio

SIRACUSA – Si terrà dal 9 al 15 luglio la decima edizione di Ortigia Film Festival, il festival internazionale del cinema della città di Siracusa. Da questa edizione l’immagine di OFF è affidata ad un artista siciliano, una scelta dettata dalla volontà di creare sinergie tra le diverse arti visive.

L’opera pittorica a cui si ispira il manifesto è “Sognatrice blu” di Sergio Fiorentino, catanese, classe 1973, che dopo studi classici e un diploma in pittura e restauro all’Accademia di Belle Arti Abadir di Catania, si dedica per anni allo studio ed alla ricerca delle arti decorative del ‘900. Dal 2012 si trasferisce a Noto, dove attualmente vive e lavora. Al centro della sua produzione il blu delle tele in cui personaggi di acqua, di carne e pietra si sdoppiano, sognano e restano sospesi in volo. L’opera, per tutta la durata del festival, sarà esposta presso l’ex Convento S. Francesco d’Assisi all’interno della mostra “10 anni di OFF”, dove i manifesti delle passate edizioni saranno protagonisti. La mostra sarà inaugurata l’8 luglio in occasione della pre-apertura del Festival.

“Ortigia Film Festival 10 è un traguardo emozionante che ha per noi un valore altamente simbolico – dichiara la direttrice del Festival Lisa Romano – e voglio ringraziare chi fin dall’inizio mi è stato accanto nella costruzione del festival che è cresciuto anno dopo anno con grande spirito di sacrificio anche quando stava per morire nel 2012: Roberto Gallo, Carmen Bianca, Maya Rametta e Emiliano Colomasi sono stati gli angeli siracusani di questi 10 anni. Paola Poli, Stefano Amadio e Lionella Bianca Fiorillo gli angeli romani e tutti quelli che non nomino che hanno reso possibile realizzare ogni anno questo piccolo sogno fatto di grandi passioni. E la cittadinanza tutta che continua ad amare il festival e ci sostiene in vario modo. Da soli non si crea nulla. Insieme possiamo far volare l’isola del vento. Ci vediamo in Ortigia dal 9 al 15 luglio”.

“In questi cinque anni di amministrazione – dichiara Francesco Italia, assessore alla cultura del Comune di Siracusa – è stato un piacere poter collaborare e supportare una realtà così ben organizzata e professionale finanziandone in parte la realizzazione. OFF rappresenta uno dei fiori all’occhiello della nostra programmazione culturale e non posso che reputarmi soddisfatto per il crescente successo di critica e pubblico che continua ad ottenere”.

Tre le sezioni di OFF 2018: il Concorso di Lungometraggi Italiani di Fiction, dedicato alle opere prime e seconde, il Concorso internazionale di Cortometraggi, e la consueta Vetrina di Documentari.

Una giuria di esperti, nominata dal direttore e dal comitato direttivo, assegnerà per la sezione Concorso lungometraggi italiani opere prime e seconde, 3 premi: Miglior Film, Miglior Interprete e per il primo anno Premio SIAE alla Miglior Sceneggiatura. Per la sezione dedicata al Concorso Internazionale di Cortometraggi sarà assegnato il premio al Miglior Corto. La giuria potrà inoltre attribuire alle opere in concorso, riconoscimenti e menzioni speciali.

Il pubblico di Ortigia Film Festival è giurato ed assegna tramite votazione il Premio Miglior Film e Miglior Corto.

Il portale Cinemaitaliano.info, in collaborazione con Ortigia Film Festival, assegna inoltre 2 premi al Film e all’interprete dell’anno “Veramente Indipendente”.

Ortigia Film Festival, diretto da Lisa Romano con la consulenza artistica di Paola Poli, ha il sostegno di Siae e del Mibact ed è realizzato nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema, “Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo”, “Sicilia Filmcommission” con il patrocinio del Comune di Siracusa.


In alto