Elezioni amministrative 2018

Siracusa, elezioni amministrative, Reale designa mezza giunta “civica”. Spiega: “Grande maturità dei partiti”

SIRACUSA – Come noto, sono Loredana Faraci, Gaetano Cutrufo, Gianluca Scrofani e Vincenzo Vinciullo i primi quattro assessori designati dal candidato sindaco Ezechia Paolo Reale. I quattro componenti della eventuale giunta Reale sono tutti espressione delle liste civiche a suo sostegno. Un’indicazione che sarebbe stata concordata con le quattro liste di partito che completano l’ampia coalizione.

“E ciò – spiega infatti Reale – evidenzia una prova di grande maturità da parte dei partiti tradizionali che, non richiedendo la prima designazione, hanno voluto sottolineare le caratteristiche civiche della coalizione. Le scelte operate sono fondate sul principio della responsabilità politica, tutte le liste della coalizione hanno infatti lavorato al programma e lo hanno condiviso. A ciascuna di loro, quindi, è stata e sarà data la responsabilità dell’attuazione di quel programma attraverso la designazione di un proprio rappresentante in giunta che garantisca l’unità politica dell’azione”.

Su Faraci, assessore designato dalla lista civica Progetto Siracusa e quindi diretta espressione di Reale, “è stata fatta una scelta di alto profilo – precisa il candidato a sindaco – indicando la professoressa Loredana Faraci, docente di Storia dello spettacolo all’Accademia di belle arti di Roma, giornalista che ha collaborato con le maggiori testate regionali e nazionali, nonché componente del consiglio di amministrazione della Fondazione che amministra il teatro comunale di Noto”.

(nella foto, da sx: Ezechia Paolo Reale e Loredana Faraci)


In alto