Politica

Siracusa, elezioni politiche, Ganci: “Mns sarà alleato della Lega”

SIRACUSA – Partiti e movimenti, smaltite le elezioni regionali siciliane e all’epilogo delle trattative per comporre il nuovo governo Musumeci, lavorano già alle strategie guardando alle ormai prossime elezioni politiche, previste in primavera.

Tra i partiti del centrodestra c’è il Movimento nazionale per la sovranità (Mns), fondato dall’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e dall’ex governatore del Lazio Francesco Storace, che in provincia conta sull’avvocato Aldo Ganci.

Il professionista, coordinatore provinciale del movimento, ha sostenuto alle scorse elezioni regionali la candidatura di Edy Bandiera, primo dei non eletti nella lista di Forza Italia, proprio ieri designato assessore regionale. Ganci rende noto che ieri, alla Camera dei deputati, Alemanno e Storace, alla presenza del parlamentare leghista Giorgetti, hanno “annunciato l’avvio di un percorso politico che vedrà il Movimento nazionale per la sovranità alleato della Lega di Matteo Salvini alle prossime elezioni politiche del 2018″. Un accordo che verrà suggellato da una manifestazione comune a Napoli, il 7 dicembre.

Ganci ne riferisce le ragioni: “Abbiamo scelto di schierarci sul versante sovranista per contribuire, da protagonisti, alla sua affermazione all’interno di un centro destra unito e vincente. Questa convinzione ci impone di guardare alla Lega di Matteo Salvini che, come il Mns, sta portando avanti un percorso identitario e sovranista”.

(nella foto di repertorio, da sx Gianni Alemanno e Aldo Ganci)


In alto