Cronaca

Siracusa, furto di energia elettrica pubblica a Cassibile: due arresti dei carabinieri

SIRACUSA – Nel pomeriggio di ieri, 29 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Cassibile, hanno arrestato NOTO Adriano, classe 1970, commerciante siracusano pregiudicato, e ALICATA Carmelo, classe 1955, muratore siracusano pregiudicato, accusati di furto di energia elettrica.

Infatti, i militari riferiscono che i due soggetti avrebbero intercettato la linea elettrica pubblica alla quale avevano collegato direttamente l’impianto elettrico di un panificio, nel primo caso, e di un’abitazione privata nel secondo caso, bypassando il contatore Enel ed eludendo in tal modo il controllo del consumo.

L’intervento dei Carabinieri ha permesso di asportare i misuratori di corrente manomessi e consegnarli ai tecnici dell’Enel, i quali hanno effettuato ulteriori verifiche tecniche e stimato il danno.

 

Gli arrestati sono stati immediatamente rimessi in libertà come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa, che non ha previsto l’applicazione di misure cautelari.


In alto